Crea sito
ago 3, 2019 - Senza categoria    No Comments

2° EDIZIONE CONCORSO “BALCONE FIORITO” A MISTRETTA ANNO 2019

 

1

L’Associazione Oceano­_Mistretta-Messina, l’organizzazione no-profit presente a Mistretta e formata da tanti bravi giovani volontari amanti della Natura e del bello, ha organizzato la 2° Edizione del Concorso “Balcone Fiorito” per l’anno 2019,  concorso di arredo e di allestimento floreale di balconi, di terrazzi e di cortili.

2

Ciò per dimostrare quanto è importante curare l´immagine di Mistretta da parte di tutti i mistrettesi che hanno risposto positivamente all’invito di colorare e di ingentilire l´immagine dei  balconi delle loro abitazioni domestiche, dei terrazzi  e dei cortili dove hanno esposto svariate composizioni floreali. In totale i partecipanti sono stati in numero di 44. Sono stati abbelliti 30 balconi e 14 cortili.
Un ringraziamento meritato è diretto alla giovane Simona Spinnato che, con notevole spirito di collaborazione, con tanta fantasia e con grande entusiasmo, ha seguito tutte le fasi del concorso “Balcone fiorito”.
Il  concorso, attraverso l’ornamento floreale di balconi e di cortili, ha avuto lo scopo di “valorizzare e di rendere più attraenti le vie e le facciate delle abitazioni dell’intero paese, di promuovere  i valori ambientali e la cultura del verde come elemento di decoro e di valorizzare tipologie costruttive tipicamente mistrettesi”.
Fra i fiori hanno predominato i gerani pendenti, dalle tonalità rossa, rosa, bianca, come simbolo del pregio floreale e come stimolo verso la “cultura del bello”. I balconi fioriti e i cortili, ciascuno contrassegnato da un numero ROSA ed esposto nel proprio balcone o cortile per tutto il periodo del concorso, affacciati lungo la via Libertà e in altre strade, vie e  viuzze del paese, hanno mostrato più accogliente e più bella la nostra Mistretta ai residenti e ai forestieri. Sicuramente, la vista di un balcone e di un cortile fiorito fa brillare sempre gli occhi, fa gioire il cuore e lo spirito!
 Nella premessa del programma si legge:”I fiori hanno la capacità innata di abbellire, con i loro colori e profumi, un balcone spoglio, una finestra disadorna, un vicolo, una strada, una piazza, un angolo di quartiere”.
Durante la miavisita del 25 – 26 luglio u.s. ai balconi e ai cortili fioriti, oltre alle piante più frequenti di gerani, ho notato anche qualche Girasole, alcuni vasi di Tagetes, qualche Gazania, un solo Glicine, alcune Rose, qualche Aloe, tante Ortensie, qualche Surfinia,  Orchidea,  Camelia e Gardenia, molte Margherite bianche e roseti bianchi e rossi,  le Zinnie, la Lavandula e la Lippia citriadora, molti Cycas revoluta,  qualche Hibiscus seriacus, l’Oleandro e l’Altea,  ma anche il Morus nigra, moltissime composizioni di piante grasse, il Buxus rotundifolia  e il raro Pittosporo, qualche Yucca,  la Tuja piramidalis, una Phoenix canariensis, la Chamaerops humilis, ma anche il Finocchietto selvatico, il Rosmarino, il Laurus nobilis,  il Prezzemolo, il Basilico, la Salvia, la Mentuccia tutte droghe alimentari molto utili nell’arte culinaria.
Personalmente, penso che la lodevole iniziativa di istituire la 2° Edizione del concorso “Balcone fiorito” non solo ha stimolato la promozione dei valori ambientali e turistici della nostra amata Mistretta, ma ha dato la prova che gli amastratini posseggono il “pollice verde” nel saper curare abilmente piante e fiori e di essere stati maggiormente sensibilizzati a valorizzare il verde, a rispettare la Natura, in particolare a proteggere il patrimonio che la città di Mistretta possiede, esattamente le due ville comunali, la villa “Giuseppe Garibaldi” e la villa “Chalet”.
Per valutare la seconda edizione del concorso “Balcone Fiorito” è stata nominata una GIURIA TECNICA composta dai giurati che hanno espresso i propri criteri di valutazione sui balconi fioriti.

LIRIA RIBAUDO: Di Mistretta, dove vive, da sempre appassionata di Arte, nei ritagli di tempo ama dipingere i suoi quadri ed ha partecipato a mostre di pittura sia a Mistretta sia in tanti altri paesi della Sicilia. Nelle sue opere racconta la sua terra natia. Lavora come Assistente Tecnico -Informatico nel liceo “A. Manzoni” di Mistretta.
I Criteri di valutazione di Liria Ribaudo sono stati: 1) Combinazione dei colori. 2) Originalità delle composizioni. 3) Quantità delle piante esposte. 4) Rarità di piante e fiori. 5) Impatto architettonico. 6) Armonia dell’allestimento. 7) Fantasia e bellezza estetica.

19 liria ok

NELLA SEMINARA:  Di Mistretta, ma abitante a Licata, laureata in Scienze Naturali, è stata docente di Scienze matematiche, chimiche, fisiche e naturali nelle Scuole Statali di Licata. E’ scrittrice di innumerevoli articoli botanici, storici e architettonici su Mistretta e su Licata che pubblica nel suo blog. Ha pubblicato il video libro dal titolo: “ La Villa Comunale <<G. Garibaldi>> di Mistretta un giardino all’italiana” e il videolibro dal titolo “Mistretta in immagini tra passato e presente”. Ha anche pubblicato il libro “Da Licata a Mistretta, un viaggio naturalistico”.  Ha curato la pubblicazione dei libri: ”Sintiti, Sintiti”, del prof. Carmelo De Caro, e “Amoenitates”, del prof. Gaetano Todaro.
I Criteri di valutazione di Nella Seminara sono stati: 1) Eleganza nella composizione floreale 2) Accostamento dei colori e dei profumi 3) Adattamento all’ambiente 4) Facilità di coltivazione 5) Tipo di riproduzione per la conservazione della specie 6) Resistenza alle azioni meccaniche 7) Pianta innocua o causa di allergie.

NINO DOLCEMASCHIO: Di Mistretta dove vive, è esperto in marketing turistico e beni culturali/ Operatore del patrimonio culturale immateriale. Da anni è un’apprezzata e valente guida turistica di Mistretta.
I Criteri di valutazione di Nino Dolcemaschio sono stati:1) Memoria storico artistica 2) Posizione strategica 3) Pregio e rarità 4) Iintegrazioneurbanistica  5) Vivacità cromatica. 6) Valorizzazione e tutela. 7) Conservazione e fruizione pubblica.
Ha ampiamente descritto il palazzo Mastrogiovanni-Tasca.

20 nino dolcemaschio ok

SEBASTIANO DI FRANCO, presidente di giuria, ha scutinato le schede.
SEBASTIANO DI FRANCO:  Di Mistretta, ingegnere edile-architetto, si è laureato nel 2016 redigendo la tesi sul Restauro del Carcere di Mistretta. Abilitato nel 2016, svolge l’attività di libero professionista a Mistretta.

LEONARDO LORELLO, il segretario dell’Associazione, ha molto collaborato.

Organizzatrice del Concorso e non giurato “Balcone fiorito” è stata la bravissima Simona Spinnato.
Chi è  Simona Spinnato?
Diplomata al Liceo Scientifico di Mistretta, si scrive all’Università di Palermo alla facoltà di Ingegneria  edile-architettura. Prossimamente conseguirà la laurea Magistrale di “Ingegneria  edile-architetura”.
Amante di viaggi e di nuove culture e tradizioni, negli anni 2014 – 2015 vive e studia a Madrid vivendo l’esperienza dell’Erasmus nella Università politecnica di Madrid,una delle università più importati al mondo. Molto attiva nella comunità amastratina, ha fatto parte di innumerevoli Associazioni  di Mistretta. Attualmente fa  parte   del Coro “Claudio Monteverdi” e dell’Associazione Oceano.
Organizza a Mistretta per la prima volta nel 2011 il Musicol “ Il Risorto” in chiesa Madre coinvolgendo circa 30 giovani e occupandosi delle coreografie, della parte canora e della regia. Ha fatto parte della scuola di danza dell’Associazione Atletica  Amastratina  tanti anni.  Amante di arte e di architettura, decide di impegnarsi in una nuova associazione musicale, culturale e sportiva per organizzare eventi che valorizzino le architetture mistrettesi tra cui il “BALCONE FIORITO” della prima edizione del 2018 e della seconda edizione del 2019.
Gli organizzatori:

44 ok

Da sx: Alvaro Biffarella, Nino Dolcemaschio, Nella Seminara, Leonardo Lorello, Concetta Porcello, Liria Ribaudo, Sebastiano
Di Franco e Simona Spinnato

simona1 OK

Da sx: Simona Spinnato – Sebastiano Di Franco -Liria Ribaudo -Nino Dolcemaschio

La Giuria ha valutato:
-Varietà e composizione di fiori e piante;
-Originalità e creatività;
-Inserimento armonico nel contesto urbano;
-Migliore combinazione di colori;
-Sana e rigogliosa crescita della pianta durante il concorso;
-Qualità dei materiali dei vasi utilizzati;
Gli obiettivi del concorso sono stati pertanto: Promozione dei valori ambientali e della cultura delle piante e dei fiori; educazione al rispetto dell’ambiente e alla salvaguardia del decoro urbano.
La cerimonia di proclamazione dei classificati per categoria è avvenuta giorno 02 agosto 2019. Teatro della manifestazione è stata l’accogliente sala delle conferenze del palazzo della cultura Mastrogiovanni-Tasca a Mistretta.

2A OK

Ha aperto i lavori la bravissima Simona Spinnato che, nel suo discorso introduttivo ha detto: ”L’associazione, costituita nel 2014 come associazione culturale, musicale e sportiva, nasce dalla voglia di questi bravi giovani di unirsi insieme per valorizzare le bellezze della nostra città. Anche per quest’anno 2019 hanno pensato di ripetere  l’evento del concorso “Balcone Fiorito” sensibilizzando i cittadini ad abbellire i balconi  e i cortili con piante e fiori colorati. L’evento ha avuto grande successo perchè hanno partecipato  44 concorrenti . Cari ragazzi ,avete reso la nostra cittadina colorata, radiosa, con tutti questi fiori che hanno portato una ventata di freschezza e di bellezza“.

18 ok

Il giovane Alvaro Biffarella, presidente dell’Associazione, ha detto: ” Anche quest’anno, grazie il concorso“Balcone Fiorito”, abbiamo voluto valorizzare le bellezze architettoniche della nostra città che è ricca di tante opere d’arte”.
La cerimonia è continuata con la proiezione delle foto di tutti i balconi fioriti.

18a ok

Simona Spinnato ha chiamato ogni singolo concorrente al quale è stata rilasciata la pergamena ricordo consegnata dalla giovane Concetta Porcello.
Anche i soci Alessandro Scinaldi ed Elisa Tamburello sono stati dei validi collaboratori nell’organizzazione del concorso “Balcone Fiorito 2019″.

30 ok

31 ok

32 ok

33 ok

34 ok

35 ok

36 ok

37 ok

38 ok

39 ok

40 ok

41 ok

42 ok

43 ok

Successivamente sono stati premiati i concorrenti delle tre categorie.

 

CLICCA QUI

 

Per la CATEGORIA LIKE tutte le foto dei balconi fioriti, iscritti al concorso entro il 09 luglio 2019, sono state inserite all’interno di un album sulla pagina facebook dell’Associazione Oceano_Mistretta pubblicato giorno 10 luglio 2019.
La fotografia del balcone fiorito che entro le ore 23:00 del 10 luglio ha ricevuto il maggior numero di “MI PIACE” ha vinto questa categoria.
E’ stato premiato il balcone n° 24, in via Carmine, della signora Graziella Baglione, che ha ricevuto 393 like.
Il premio è consistito in 4 Buoni per fornitura offerti da ciascuna fioreria da utilizzare entro il 31 maggio 2020.

21 categoria like baglione ok

4  baglione

 Per LA CATEGORIA CON GIURIA 2° edizione “Balcone Fiorito” ha ricevuto il 3° premio il balcone n° 34, sito in Corso Umberto I, della signora Teresa Sirni.

24  teresa sirni ok

6

Ha ricevuto il 2° premio il balcone n° 13, sito in via San Giovanni, il signor Filippo Porrazzo.

25  secondo  classificato ok

8

Entrambi hanno ricevuto in premio l’attestato ricordo.
Ha ricevuto il 1° premio il balcone n° 4, sito in Giovanni Verga, del signor Salvatore Nino Napoli, che ha ricevuto in omaggio, oltre all’attestato, un bellissimo vaso di ceramica decorato a mano dall’artista Antonio Manno e che è stato esposto nella vetrina della gioielleria della signora Turco Liveri Vincenza, sita lungo la via Libertà e reso visibile fino alla fine del concorso.

26 primo classificat ok

10 napoli

10a

I tre premiati

28 ok

E’ stato premiato il cortile N° 35, sito in Piano Perina, della signora  Rosa Lombardo, con il vaso decorato a mano dall’artista Antonio Manno esposto nella vetrina del bar “’NTABUATTA”, di Davide e di Maria Grazia, lungo la via Libertà e reso visibile fino alla fine del concorso.

22 cortile primo classifcato ok

12

13

Per la  CATEGORIA A SORPRESA è stato estratto a sorte dal giurato Liria Ribaudo il biglietto posseduto dalla signora Rosa Lombardo

14 ok

 che ha ricevuto in omaggio un kit di floricultura “POLLICE VERDE” offerto dagli sponsors: Ferramenta Iraci e Volo Sebastiano,  da ritirare  entro il 31 Agosto contattando l’Associazione Oceano.
Simona Spinnato ha calorosamente ringraziato: le fiorerie di Mistretta per l’addobbo floreale del tavolo,

14A OK

 i giurati Liria Ribaudo, Nella Seminara, Nino Dolcemaschio, lo scrutatore Sebastiano Di Franco, tutti i componenti dell’associazione Oceano, gli amastratini che si sono impegnati ad abbellire i balconi e i cortili con addobbi floreali e, soprattutto, il mistrettese che non ha mai avuto il”pollice verde” ma ha promesso: “Questo mese mi impegnerò ad abbellire e curare il mio balcone”, le fiorerie e tutti gli sponsors designati per le premiazioni a tema “pollice verde“: Ferramenta e colori  Iraci Filippo,  Fioreria Sant’Antonio di Alfieri Andrea,  Fioreria di La Rosa Antonino, Non Solo Fiori di Lavinia Provinzano,  Volo Sebastiano,  New Project Natura Viva di Grillo Andrea.

16

17

Anche questa 2° Edizione del concorso “Balcone Fiorito” è stata  una bellissima esperienza che ha coinvolto gli amastratini che hanno partecipato con entusiasmo a un momento così importante e che ha reso Mistretta elegante, accogliente e ammirata.
Bravi tutti!

 Foto di Giuseppe Ciccia

 

 

 

Print Friendly

Got anything to say? Go ahead and leave a comment!

*

Powered by AlterVista


Hit Counter provided by Sign Holders